Cerca nel sito

mercoledì 23 agosto 2017

Chef Massimo e l'edizione 2017 dell'Italian Pasta Summit China Edition

Dal 30 agosto al 1 settembre a Beijing (Pechino) presso il China International Exhibition Center (CIEC NEW) Hall E1 durante AnuFood si svolgerà la seconda edizione dell'Italian Pasta Summit
In Cina, patria della "pasta" fatta in casa (noodle), è di scena, per la seconda edizione, la pasta italiana! 40 cuochi, soprattutto cinesi, si affronteranno a Pechino durante AnuFood, dal 30 agosto al 1 settembre, per l'Italian Pasta Summit China Edition.
Due i possibili ambiti di sfida: Creative Pasta e Best Pasta dish.
Questo importantissimo evento rappresenta un'opportunità unica per "la pasta" il piatto principale della cucina italiana, e di conseguenza per tutta la cucina italiana, di farsi apprezzare sempre più in Cina. E' inoltre un momento forte di interrelazione e di scambio con una cultura che come noi pone al centro della propria alimentazione la pasta.
Evento fortemente voluto da Chef Massimo (Massimiliano Esposito), presidente della delegazione cinese FIC, dopo lo strabiliante successo ottenuto nella sua prima edizione, è attesissimo dai media cinesi, dalle federazioni, dai cuochi partecipanti, dagli sponsor e soprattutto da curiosi e professionisti che si aggireranno per AnuFood.
Riuscire a far conoscere ai cinesi la nostra pasta vuol dire portare loro parte delle nostre tradizioni alimentari. Incuriosirli su uno dei punti forti della nostra cultura e della nostra storia.
Apprezzare il nostro cibo è un primo importante passo per poi apprezzare la convivialità, le nostre cose belle ("italian style"), la nostra bella Italia.
Non dimentichiamo che la pasta è alla base della Dieta Mediterranea, riconosciuta patrimonio UNESCO e che mangiare bene vuol dire vivere bene.
Se va riconosciuto a chef Massimo il ruolo di "ideatore" non bisogna certo trascurare i ruoli fondamentali di FIC (Federazione Italiana Cuochi) e Koelnmesse, famosa soprattutto per organizzare Anuga, il principale evento food al mondo.

Chef Massimo facebook.com/chinachefmassimo/
Unichef Consulting unichefconsulting.com

martedì 22 agosto 2017

Programmazione RAI #Insiemepiùforti: programmazione speciale giovedì 24 agosto

Tante iniziative tra speciali e approfondimenti su tutte le reti del servizio pubblico RAI.
Sarà trasmessa in diretta la fiaccolata durante la notte.
A un anno dalle prime scosse che hanno colpito il centro Italia, il racconto del terremoto da parte delle testate e delle reti Rai prosegue con un palinsesto speciale dedicato al ricordo del dramma del 24 agosto e alle difficoltà e alle speranze della ricostruzione.
Il progetto, a cura della Direzione Comunicazione, prevede anche il lancio dell’hashtag #Insiemepiùforti che affiancherà tutte le iniziative Rai e resterà in sovraimpressione per l’intera giornata di giovedì.Giovedì 24, a un anno dalla prima scossa, Uno Mattina Estate, su Rai1, dedicherà ampio spazio al terremoto, con collegamenti da Amatrice, Camerino, Campotosto, Castelluccio, Norcia, Arquata Del Tronto, Accumoli. A seguire, dalle 10.55, la prima rete trasmetterà in diretta, a cura delTg1, la Messa officiata da mons. Domenico Pompili. Nel pomeriggio, vasto approfondimento sulla ricorrenza all’interno della Vita in Diretta Estate (dalle 15.45). Su Rai2, dalle 9.40, uno Speciale Tg2 con ospiti e interventi in diretta dai comuni.Su Rai3 alle 15 lo Speciale TgR «Un anno dal sisma», trasmesso a diffusione regionale nel Lazio, nelle Marche e in Umbria.
La terza rete dedicherà al terremoto la prima serata, con lo Speciale Tg3 dal titolo «In memoria del terremoto nel Centro Italia» in onda dalle 21.10.Nella notte e nella giornata di giovedì ampio spazio al racconto del sisma all’interno della programmazione di Rainews24. La testata all news inizierà la diretta dai luoghi del terremoto a partire dall’1.30 di notte. Alle 3:36, ora della prima scossa, il canale seguirà la fiaccolata in ricordo delle vittime. In mattinata, dalle 8:30 alle 9, andrà in onda lo speciale in diretta da Amatrice condotto dal direttore Antonio Di Bella. A seguire, fino alle 10, analisi, opinioni e notizie all’interno di «Studio 24» condotto da Roberto Vicaretti. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 16, uno speciale condotto dall’in- viata Isabella Romano proporrà collegamenti da Amatrice e schede, storie, approfondimenti e video.
Tutte le testate Rai dedicheranno ampia copertura informativa alla ricorrenza all’interno dei tg.Molto nutrita la programmazione su Rai Radio 1. Già nella notte, alle 3.30, in coincidenza con l’orario del sisma, una prima finestra informativa in onda fino alle 4. Alle 6, con «6 su Radio 1», diretta da Amatrice dove sarà allestito uno studio di Ra-dio1. Tutti i Gr del mattino avranno delle finestre in diretta dai luoghi del terremoto con conduzione dallo studio di Amatrice. Anche «Radio anch’io», dalle 8.30, sarà dedicato all’anniversario e trasmesso dallo studio mobile. Dalle 10.30 alle 12 un “concerto narrativo” del terremoto: un’orazione civile musicale condotta da Francesco Repice con interventi di artisti come Samuele Bersani e Niccolò Fabi.

FONTE: Gazzetta del Sud

CONCERTI, SWING, CINEMA, INCONTRI, TEATRO, LETTERATURA nel Parco Nomentano || dal 30 agosto al 17 settembre



Image

La Pentola a Pressione
presenta
ANIENE FESTIVAL un fiume in piena
1° edizione
ANIENE FESTIVAL È UNA BALERA SUL FIUME, UN TEATRO ALL'APERTO,
UNA BIBLIOTECA SUL PRATO, UN CAFFÈ CHANTANT NEL PARCO
19 GIORNI DI SPETTACOLI DAL VIVO

Dal 30 agosto al 17 settembre 2017
Parco Nomentano
Ponte vecchio - Roma 

#anienefestival #fiumeinfesta

TUTTE LE SERE DALLE ORE 18.00 ALLA MEZZANOTTE
INGRESSO GRATUITO

CONCERTI, SWING, CINEMA, INCONTRI, TEATRO, LETTERATURA
PEDANA PERFORMATIVA, ZONA RISTORO, DESIGN E RICICLO, ARTIGIANATO,

ANGOLO MOM, COWORKING

 

30 Agosto Swing: Giorgio Cuscito & The Swing Valley Band 31 agosto Live: Mirkoeilcane

1 settembre Live: Duo Bucolico 2 settembre Swing: Henzapoppin's Choo-Choo Train Band

3 settembre Letteralmente + Comedy Night: I Verbavolant 4 settembre Milonga Tangoteca

5 settembre Swing: Lucrezia's Sofisticated Band 6 settembre Letteralmente + Le Cardamomò

7 settembre Comedy Night: I Bugiardini "Improv& Dragons" 8 settembre Live: Giacomo Toni "Piano Punk Cabaret" 9 settembre Swing: Luca Filastro & His Swing Keepers 10 settembre Letteralmente + Cinema  "Il più grande sogno" 11 settembre Milonga Tangoteca 12 settembre Sketch Comedy: L'importanza di NON essere Juventini 13 settembre Letteralmente + Forrò Mior 14 settembre Swing: Cristina Stabile & the Jazz Brothers 15 settembre Live: Veeblefetzer

16 settembre Cinema: Orecchie 17 settembre Letteralmente + Swing: Miss Faro Swing Quartet

e tanto altro …

Dai un'occhiO al PROGRAMMA COMPLETO


Sito web: www.anienefestival.it            Facebook: Anienefestival     Info: 3925666030
Ufficio Stampa: Artinconnessione  Chiara Crupi 3932969668 artinconnessione@gmail.com
 

Al via dal 30 agosto al 19 settembre la prima edizione del festival sulle rive del fiume Aniene, dedicato all'espressione creativa diffusa. L'intento è di vivificare un parco, un antico ponte simbolo del quartiere Montesacro, il Ponte Nomentano e un fiume, l'Aniene, restituendo alla cittadinanza uno spazio di ritrovo inusuale e suggestivo. La volontà è quella di trasformare l'area in uno spazio polifunzionale, attraverso opere artistiche multidisciplinari e una nuova modalità di fruizione del parco, per ripristinarne la vocazione sociale ed accessibile. Un altro fiume dalle ondate portatrici di innovazione e partecipazione, caratterizzata dall'assenza del palcoscenico. Tutti gli interventi artistici saranno al centro della pista, cuore dell'allestimento, che vedrà il pubblico seduto attorno con cuscini e sedie, in un'atmosfera intima e raccolta, con un minimo ricorso all'amplificazione per garantire il più basso impatto acustico, nel pieno rispetto dell'ambiente ospitante.

In programma 19 giorni di eventi adatti al pubblico di tutte le età, puntuali per la qualità della ricerca artistica e per la capacità di richiamare un pubblico curioso e attento. Aperto tutti i giorni, dalle 18 fino alla mezzanotte, caratterizzato da cinque aree tematiche che ne definiscono la proposta artistica.

Spazio dunque alla Musica con concerti jazz, cantautorali e di contaminazione dove spiccano il Duo Bucolico, il cantautorato illogico di Antonio Ramberti e Daniele Maggioli, le Cardamomo, con il loro repertorio nostalgico e retrò, di ispirazione tradizionale, Giacomo Toni con il suo Piano Punk Cabaret e nell'ambito Jazz, Giorgio Cuscito e la Swing Valley Band il 30 agosto, Luca Filastro che il 9 settembre suonerà un pianoforte a coda nel parco Nomentano. Le atmosfere anni 30 e 40 del Ballo Swing ricreate con esibizioni, social dance e lezioni primi passi gratuite aperte a  tutti a cura delle scuole di swing romane Feel that Swing, Swing School Days, Spirit's of Saint Louis Roma. Il Teatro d'improvvisazione con la direzione artistica dei Bugiardini e la Rassegna Cinematografica con le proiezioni e presentazioni di piccoli gioielli della stagione in corso che meritano una riscoperta come Orecchie il 16 settembre  e Il più grande sogno, il 10 settembre alla presenza di regista e cast. Una menzione speciale merita l'area dedicata alla Letteratura, composta da cinque incontri letterari e dal concorso di scrittura Letteralmente.

Il villaggio sul fiume è dunque dedicato allo scambio intergenerazionale, punto d'incontro che stimoli

dialoghi,  confronti e scambi tra le più varie discipline: grafica, fotografia e arti visuali in genere, ma anche ricerche poetiche e narrative, esperienze acustiche e performative e si propone di restituire il parco alla popolazione, con il co-working, ovvero un'area wifi gratuita ed accessibile per connettersi e lavorare nel parco, con l'attenzione data alla cura ed all'accoglienza delle famiglie, con il  Mom Festival che allestirà spazi destinati al pubblico della prima e media infanzia dal venerdi alla domenica. Con il contributo del Gruppo Ludico GdT Roma Nord - Legio Capitolina e la Tana dei Goblin di Roma, verranno inoltre proposti dei Giochi aperti a tutta la famiglia, al fine di divulgare il gioco intelligente. Aniene Festival è green ed ospita il contenitore d'arte RiscArti, che allestirà il parco con installazioni, opere e strumenti musicali costruiti con materiali riciclati, per sperimentare nuovi linguaggi, tecnologie e materiali, operando in una peculiare dimensione di lavoro di gruppo, aperta anche a contributi di residenti, outsider, viaggiatori, collezionisti di bizzarrie, gastronomi creativi. Presenti anche piccoli spazi dedicati all'artigianato, ed immancabile il buon cibo e i drink dell'ottimo ristorante Soul Kitchen.


Aniene Festival
dal 30 agosto al 17 settembre 2017 tutti i giorni dalle 18.00 alle 00.00
Via Parco Nomentano C/o Ponte vecchio
INGRESSO GRATUITO




--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 21 agosto 2017

La bellezza pugliese vince Top Fashion Model 2017


È stato un successo di pubblico e applausi alla finale nazionale di Top Fashion Model 2017, il master professionale per la moda che individua e valorizza i nuovi talenti del fashion e promuove la sinergia tra i professionisti del settore, appena conclusosi a Giovinazzo (in provincia di Bari).


La pugliese Roberta Molinini, studentessa diciassettenne di Terlizzi, è la vincitrice della III edizione del fashion award diretto dalla pugliese Carmen Martorana sotto la direzione artistica di Roberto Guarducci, stilista per oltre un ventennio nella maison Fendi e attualmente docente all'Accademia di Belle Arti di Bari.


Alta 180 cm, con occhi verdi, capelli lunghi castani e portamento raffinato, Roberta ama leggere, ha un debole per la Francia e una predilezione per le lingue, è sportiva, con il sogno di diventare hostess di volo. Nella sua scheda di presentazione scrive che le piace ballare, intrattenere e 'dare allegria'. Sarà stato anche questo particolare, oltre alla bellezza, a impressionare la commissione tecnica che, composta da prestigiosi stilisti che hanno partecipato alla kermesse, le hanno assegnato il titolo ritenendo che abbia tutti i requisiti per sfondare nel mondo della moda. La TOP ha vinto una borsa di studio del valore di 500 euro, una crociera Costa per il format 'Top Fashion Cruise' II edizione, in collaborazione con Coral Reef, un sito web e pagina Facebook personalizzati del valore di 5 mila euro del partner Gioele de Liso.


Gli altri titoli istituzionali sono stati assegnati per l'Eleganza a Gemma di Vittorio e Giorgia Di Lernia, a pari merito, e per la Bellezza a Francesca Pia Raffaele, che si aggiudicano pure la crociera.


Il premio Top Fashion Award, che ha come simbolo la Fontana dei Tritoni, è stato conferito al giovane stilista emergente Dimitar Dradi – apparso su Vogue Talents, il nuovo progetto che ricerca giovani talenti della moda lanciato dalla prestigiosa e autorevole rivista di settore Vogue – per la sua interpretazione della moda come forma d'arte e incessante ricerca di stupore costante.


L'evento è stato realizzato con il patrocinio della Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, il Comune e la Confartigianato di Giovinazzo, la Città Metropolitana e l'Accademia di Belle Arti di Bari.


L'incantevole porto turistico della cittadina pugliese è stato protagonista della prima giornata del contest con una speciale passerella sul mare dove giovani modelle provenienti da tutta Italia hanno indossato i capolavori della mini capsule Primavera/Estate 2018 "Love to Love" firmata Gai Mattiolo, una collezione originale e all'avanguardia in abbinamento agli occhiali di Ottica Eos, dai colori caldi e vivaci, per un look ricercato sempre giovane ed elegante. La linea è stata presentata in anteprima e in esclusiva dallo stilista Giulio Lovero dell'Atelier Miss and Lady, partner speciale della Carmen Martorana Eventi che ha proposto anche l'alta cerimonia esaltando la bellezza.


Emozionante in apertura, il defilé dei baby modelli che hanno lanciato un messaggio di pace. Molto apprezzato è stato lo show di hair style e make up a cura de Il Giornale del Parrucchiere che ha premiato Francesco Musella per l'acconciatura più bella.


A rendere ancora più divertente la serata sono state le incursioni di Emanuele Tartanone, attore comico della esilarante serie televisiva "Mudù": prima arrivato in barca dal mare nelle vesti dell'agente speciale James Bond, poi affacciato ad un balcone del suggestivo torrione, benediva il pubblico nei panni di Don Felicetto.


Il giorno seguente, su una speciale passerella d'alta moda nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele II di Giovinazzo, le talentuose aspiranti Top Fashion Model hanno sfilato con l'esclusivo e raffinato trikini Guarducci a ridosso dell'imponente Fontana dei Tritoni.


Le giovani modelle hanno indossato gli abiti raffinati di Roberto Guarducci, che stupisce sempre per l'ispirazione alla donna estremamente femminile e sofisticata; le creazioni in carta ed ecopelle realizzate con l'arte dell'origami da Dimitar Dradi, giovane fashion designer di origine bulgara; i vestiti di Maria Pia Eramo che si caratterizzano per le chiare sfumature e le decorazioni realizzate con pizzo gioiello e organza di seta; gli abiti della collection "Nuances Boreales" di Arianna Laterza, realizzati con tessuti leggeri e delicati come voile di seta cangiante e pizzi preziosi, che evocano la spettacolarità dei colori dell'aurora boreale; e i gioielli scultura di Maria Milici, barocchi o etnici con inserti di nero e oro, ma anche colorati con toni di verde e topazio o candidi di perle, che raccontano le suggestioni di luoghi e culture diverse. "Il Giornale del Parrucchiere" di Gioele de Liso, ha incantato il pubblico con lo show live acconciature eseguito da eccellenze del settore provenienti da tutta Europa, che ha premiato Giovanna Parisi per l'acconciatura più raffinata.


Ad arricchire gli eventi di Top Fashion Model sono stati lo spettacolare body painting del Maestro Massimo Nardi, la strabiliante voce di Deva, le esibizioni di ballo della Dance Team di Giovinazzo, la sensuale danza del ventre di Marina Vilardi e la voce della talentuosa Barbara De Santis.


«Sono soddisfatta - ha dichiarato Carmen Martorana, titolare dell'omonima agenzia - per il successo ottenuto e per aver offerto uno spettacolo moda di alta qualità che ha esaltato ancor più la bellezza della mia città e valorizzato due location speciali. Arrivederci al prossimo anno!».


Servizio foto-video sono stati a cura di Art Photography e Luigi D'Arcangelo.






--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 19 agosto 2017

SPAGNA. Amnesty. "Gli attentati in Catalogna sono attacchi deliberati contro la popolazione civile e possono costituire crimini contro l'umanità"

                                                                            AMNESTY INTERNATIONAL SPAGNA: "GLI ATTENTATI IN CATALOGNA SONO ATTACCHI DELIBERATI CONTRO LA POPOLAZIONE CIVILE E POSSONO COSTITUIRE CRIMINI CONTRO L'UMANITÅ"


Amnesty International Spagna ha condannato gli attentati portati a termine il 17 agosto a Barcellona e a Cambrils, che hanno causato la morte di almeno 14 persone, ricordando che gli attacchi deliberati contro la popolazione civile costituiscono crimini di diritto internazionale.

Come riferito dalle autorità di pubblica sicurezza, c'è un collegamento tra l'attentato di Barcellona e quello di Cambrils. Potrebbe trattarsi dunque, sottolinea Amnesty International Spagna, di un attacco generalizzato ed esteso contro la popolazione per perseguire gli obiettivi di un'organizzazione armata, dunque crimini contro l'umanità.

"Dobbiamo ricordare che i crimini contro l'umanità, intrinsecamente atroci, riguardano tutta la comunità internazionale e non possono cadere in prescrizione", ha dichiarato Esteban Beltrán, direttore generale di Amnesty International Spagna.

"Nulla può giustificare azioni del genere. I nostri pensieri vanno alle vittime e alle loro famiglie, cui siamo vicini con tutta la nostra solidarietà", ha aggiunto Beltrán.

"Le autorità spagnole devono svolgere indagini indipendenti, esaurienti e in linea con gli standard internazionali con l'obiettivo di portare di fronte alla giustizia le persone sospettate di aver preso parte agli attentati. Le vittime hanno diritto alla verità, alla giustizia e alla riparazione integrale", ha sottolineato Beltrán.

Amnesty International ha preso parte all'omaggio alle vittime che si è svolto il 18 agosto a Barcellona e ha rispettato un minuto di silenzio nella sua sede centrale sostenendo il messaggio "Sin odio ni miedo", senza odio né paura.

"In momenti così difficili è importante evitare ogni forma di discorso di odio e ricordare che ad attacchi del genere si deve sempre rispondere con fermezza, con sicurezza e col rispetto dei diritti umani", ha concluso Beltrán.

                                                    
Roma, 19 agosto 2017



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI