Corriere del Web

Cerca nel blog

domenica 11 febbraio 2018

Giornata Mondiale del Malato, Casamica: un aiuto concreto per i “migranti” della salute


Risultati immagini per Giornata Mondiale del Malato, Casamica: un aiuto concreto per i “migranti” della salute
Casamica: un aiuto concreto per i “migranti” della salute

In occasione della Giornata del Malato l’associazione accende i riflettori sui disagi che spesso accompagnano il fenomeno della migrazione sanitaria. «Inaccettabile che pazienti e familiari siano costretti a dormire in macchina».

Dormono in automobili piene di cartelle cliniche e coperte, vivono per giorni nei parcheggi degli ospedali e affrontano mille sacrifici quotidiani pur di avere la possibilità di accedere a cure mediche adeguate per sé e per i propri i cari. In vista della Giornata Mondiale del Malato, l’associazione CasAmica Onlus, attiva da oltre 30 anni nell’accoglienza dei malati costretti a sottoporsi a cure lontano da casa e dei loro familiari, accende i riflettori sui forti disagi che spesso accompagnano il diffuso fenomeno della migrazione sanitaria.

«Ogni anno – spiega la presidente di CasAmica Lucia Vedani – circa 400 mila italiani sono costretti a spostarsi dalla propria città per ricevere cure o sottoporsi a interventi chirurgici in altre regioni; un numero molto importante che ingloba anche molte persone che, a causa di fragilità economiche, oltre alle preoccupazioni per la propria salute devono affrontare le difficoltà logistiche di una sistemazione per sé e per la propria famiglia e che finiscono per essere costretti a dormire in macchina fuori dagli ospedali, tra mille disagi. CasAmica da anni cerca di contrastare il fenomeno attraverso le proprie case di accoglienza, ma è fondamentale rafforzare ulteriormente questa forma di assistenza».

Attualmente l’associazione CasAmica gestisce sei strutture di accoglienza distribuite a Milano, Roma e Lecco per un totale di circa 200 posti letto. A Milano, in particolare, sono presenti tre “case amiche” per gli adulti e una pensata appositamente per i bambini e i loro familiari. La casa di Roma, immersa in un grande spazio verde, accoglie sia adulti che bambini con i loro genitori e la casa di Lecco è nata per accogliere in particolare i malati che devono affrontare una lunga riabilitazione e non hanno una rete di parenti e amici in grado di aiutarli. Le strutture, aperte 365 giorni l’anno, si trovano nei pressi di importanti centri di eccellenza ospedaliera, come l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico a Roma e l’Ospedale Manzoni di Lecco.

«Mediamente – sottolinea la presidente Vedani – riusciamo ad assistere circa 5mila persone l’anno, ma sarebbe fondamentale, grazie al sostegno di tutti, far crescere questo numero. È moralmente inaccettabile che al dolore di una malattia debbano aggiungersi anche gravi disagi pratici, economici e organizzativi».

Al fine di veicolare l’attenzione sull’universo di problemi legati alla malattia l’associazione CasAmica ha anche organizzato un corposo convegno in collaborazione con l’Azienda socio-sanitaria territoriale di Lecco e con il contributo della Fondazione Cariplo. L’iniziativa – intitolata “Vivere la Malattia. La continuità nei processi di cura: accompagnare e sostenere per non isolarsi” – è in programma per mercoledì 21 febbraio nell’aula magna dell’ospedale Manzoni di Lecco (via dell’Eremo, 9/11) a partire dalle ore 14.


CasAmica Onlus è un’organizzazione di volontariato che, dal 1986 accoglie i malati costretti a spostarsi in altre città per cure e interventi chirurgici e i loro familiari. Attualmente gestisce sei case di accoglienza a Milano, Lecco e Roma. Aperte 365 giorni all’anno, le strutture si trovano nei pressi di importanti centri di eccellenza ospedaliera, come l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico a Roma e l’Ospedale Manzoni di Lecco. In tutte le case di accoglienza gli ospiti trovano il conforto, la dedizione e il sostegno di circa 120 volontari e degli operatori di CasAmica, nel rispetto di uno stile di accoglienza che negli anni si è fatto sempre più attento a creare un ambiente confortevole e familiare. www.casamica.it


CasAmica a Milano
4 Case, di cui una esclusivamente dedicata ai bambini, 100 posti letto complessivi.
Le Case sorgono in via Fucini, via Saldini e via Sant’Achilleo, in una zona strategica che serve principalmente i pazienti dei seguenti ospedali:
- Istituto Nazionale dei Tumori
- Istituto Neurologico Carlo Besta
- Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi
- Ospedale San Raffaele
- Istituto Clinico Humanitas


CasAmica a Roma
1 Casa, 38 posti letto, la metà dei quali riservati ai bambini
La struttura si trova in zona Trigoria, nel IX Municipio, in Via Beato Fusco.
È punto di riferimento per le seguenti strutture ospedaliere:
- Policlinico Universitario Campus Biomedico
- Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
- Ospedale Sant’Eugenio
- Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
- Policlinico Universitario Agostino Gemelli


CasAmica a Lecco
1 Casa, 36 posti letto, situata in via alla Rovinata.
La struttura è punto di riferimento per i pazienti delle seguenti strutture:
- Ospedale Manzoni Lecco e presidi di Bellano e Merate
- G. B. Mangioni Hospital
- Villa Beretta – Presidio di Riabilitazione Ospedale Valduce
- IRCCS Eugenio Medea – Polo Scientifico Bosisio Parini
- Casa di Cura Lecco "Beato Luigi Talamoni"

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *