Cerca nel sito

lunedì 17 luglio 2017

TOP BRANDS SUMMER EDITION: I MIGLIORI BRAND BEACHWEAR SU FACEBOOK E INSTAGRAM


Nell'analisi svolta da Blogmeter svettano su entrambi i social i marchi del gruppo Calzedonia, ma su FB fanno bene anche Golden Point e Yamamay. Spiccano in classifica i brand degli influencer come Poisson D'Amour di Chiara Biasi e F**K che ha visto la collaborazione dell'imprenditore Gianluca Vacchi e della fidanzata Giorgia Gabriele
 

La consueta Top Brands, l'osservatorio mensile di Blogmeter dedicato alle social performance dei brand, ha  dedicato al propria edizione di giugno ai brand del mondo Beachwear con lo scopo di scoprire i più performanti in termini di engagement su Facebook e Instagram. Nell'analisi, Blogmeter ha preso in considerazione le marche più rilevanti nel mercato europeo, quelle che hanno come core business i costumi da bagno, mentre ha escluso dall'analisi tutte le pagine e i profili con una vocazione più sportiva. I numeri che i brand Beachwear raggiungono sui social media sono davvero molto elevati, soprattutto su Instagram dove si toccano punte di centinaia di migliaia di interazioni. Il merito di questo successo è in buona parte legato al coinvolgimento degli influencer all'interno delle proprie campagne.

Il Gruppo Calzedonia spopola su Facebook e Instagram

Al vertice della classifica di Facebook, troviamo Tezenis, il brand di punta del gruppo Calzedonia, che a giugno acquisisce ben 73.400 interazioni con una media di 5,7 post al giorno. Il contenuto che ottiene più successo sul social di Zuckerberg è una foto della campagna #tezenissmimwear con protagonista la travel blogger Mafalda Castro. Su Instagram, sempre Tezenis raggiunge quota 894.000 interazioni, che corrisponde al secondo posto sul podio, grazie allo strategico coinvolgimento di numerose social influencer del calibro di Nima Benati, Indes Arroyo e Federica Oignotti. Sempre su Instagram il gruppo Calzedonia ottiene anche la prima posizione con un boom di interazioni di oltre 1 milione, grazie soprattutto al regram dei post della Ferragni (tra gli hashtag più coinvolgenti spicca #ItalianBeachwear). Mentre su Facebook, Calzedonia si posiziona al secondo posto con un totale di quasi 68 mila interazioni collezionando un grande successo per la campagna di lancio delle collezione estate 2017 (#GirlGangMykonos che ha visto protagoniste sei fashion blogger).

Buone performance anche per GoldenPoint, Yamamay e Oysho


Tra gli altri brand che emergono nelle classifiche social della Top Brands troviamo innanzitutto Golden Point, terzo su Facebook con 24.500 mila interazioni, forte del grande successo ottenuto con la condivisione di album dedicati alle diverse linee di costumi da bagno. Su Instagram invece lo troviamo solo al decimo posto, anche se con un numero molto elevato di interazioni (73 mila circa) dedicate principalmente all'iniziativa #creailtuostile.
Dal canto suo Yamamay conquista un quarto posto su Facebook (14 mila interazioni) e un quinto posto su Instagram (107.500 mila interazioni): in particolare, ad appassionare gli utenti su entrambi i social sono i post della campagna summer 2017 con testimonial la modella californiana Alexis Ren. Performance elevate anche per la spagnola Oysho che si posiziona molto bene soprattutto su Instagram dove si aggiudica un sesto posto con un engagement pari a 92 mila interazioni. Nel mese di giugno l'iniziativa #FreeYogaByOysho organizzata in occasione dell'International Yoga Day a Barcellona e Milano ha fatto breccia nel cuore degli utenti di Instagram.

Piacciono ai social anche i brand degli influencer

E' interessante notare che nella Top 10 compaiano anche nomi di brand che sono stati lanciati o promossi proprio dagli influencer e che grazie ai social network, Instagram soprattutto, hanno acquisito molta popolarità. Stiamo parlando innanzitutto di Poisson D'Amour, il marchio lanciato dalla blogger Chiara Biasi, che a giugno ha spopolato su Instagram – dove occupa il terzo posto con 194 mila interazioni – soprattutto in virtù della grande frequenza di pubblicazione del profilo: siamo nell'ordine di 220 contenuti, più di 7 al giorno. Un altro brand del mondo beachwear che ha incrementato la propria popolarità grazie alla partnership con gli influencer è F**K. L'imprenditore Gianluca Vacchi, star di Instagram, e la fidanzata Giorgia Gabriele hanno collaborato con F**K alla creazione di una capsule collection beachwear per l'estate 2017, presentata nello scorso Pitti. Il brand ha conquistato un quarto posto su Instagram (quasi 155 mila interazioni) e un quinto posto su Facebook (7.700 interazioni). Il contenuto che più è piaciuto alle community di Zuckerberg vede invece come protagonista la showgirl Ilary Blasi. Infine in classifica troviamo anche i nomi di altri brand del calibro di Eres, Lovable, MC2 Saint Barth e MissBikini su Facebook, mentre su Instagram compaiono La Perla, Agent Provocateur e Bikini Lovers.


                                                                                                                                              


Blogmeter, fondata nel 2007, è azienda leader nella social media intelligence, specializzata nel fornire soluzioni di social media monitoring e analytics ad agenzie e aziende. Blogmeter offre un'ampia gamma di strumenti per monitorare e analizzare le conversazioni e le interazioni sui social media: Social Listening: per scoprire cosa viene detto online su brand, prodotti, servizi e personaggi pubblici; Social Analytics: per misurare le performance dei profili aziendali su Facebook e Twitter, scoprire influencer e identificare i post più engaging; SocialTVmeter: per misurare le conversazioni su show televisivi e relativi episodi, ospiti e conduttori, su Facebook e Twitter. Social Bullguard: per gestire e misurare il social customer care e la comunicazione su Twitter e Facebook.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI