Cerca nel blog

giovedì 25 agosto 2016

TERREMOTO - IL JACKPOT DEL SUPERENALOTTO NON PUÒ ESSERE USATO . COSI IL GOVERNO SULLA PROPOSTA DEL WEB . / DI MARCO NICOLETTI


ROMA - Sul web è un continuo tam tam di post link e eventi per chiedere di destinare alle popolazioni colpite dal terremoto il mega jackpot del Superenalotto di oltre 130 milioni di euro. 


Questa idea nata dalla deputata Binetti e che da sempre si batte contro il gioco d'azzardo con proposte di legge varie e argomenta così la proposta: “Ieri giorno di terremoto, di vite spezzate, di paesi scomparsi e di urgente necessità di risorse per rispondere ai bisogni emergenti delle persone e delle piccole o medie imprese che compongo il tessuto produttivo delle zone colpite nell’alto Lazio, in Umbria e nelle Marche. C’è bisogno di fare presto e di fare bene evitando errori già fatti in situazioni analoghe sia in termini di ritardi insopportabili, sia in termini di snaturamento dell’identità di questi borghi italiani, che meglio di qualunque altra cosa esprimono il senso delle nostre radici. Il governo ieri ha stanziato subito 50 milioni per sopperire alle prime necessità, anche perché tutti sappiamo come spesso non ci sia nulla di più stabile delle soluzioni apparentemente transitorie”.


La proposta di destinare il jackpot del Superenalotto alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia è stata sposata anche da Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia e in Rete sono diverse le petizioni sulla questione. Per il governo si tratta di una proposta “bella, ma ci sono dei problemi da risolvere”. 


Lo ha detto ad Agipronews il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta. In sostanza, quel jackpot è come se fosse stato già destinato ai giocatori del Superenalotto, che da quando oltre un anno fa fu colto l’ultimo 6 ad Acireale hanno investito una cifra enorme: 900 milioni di euro. In ogni caso, si sta lavorando su “una soluzione tecnica per destinare parte dei proventi della raccolta alla ricostruzione”, anche se “non è detto che ci riusciremo”, ha chiosato Baretta. 


Dunque non è fattibile. Se si vuole aiutare basta donare tramite i canali ufficiali della protezione civile o altri che verranno segnalati in tempo reale.










Marco Nicoletti


Diritti Riservati


marconicolettinews@gmail.com


( solo per segnalare news o suggerimenti )

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email