Cerca nel blog

lunedì 31 agosto 2015

FRAMMENTI DI ATTUALITA' - SERATA DEDICATA ALLA FAMIGLIA


LA FAMIGLIA PROTAGONISTA DI

FRAMMENTI DI ATTUALITA'

Modera Michele Cucuzza, tra gli ospiti Francesco D'Agostino e

Fabrizio Marrazzo

 

 

Prosegue 'Frammenti di attualità', rassegna giunta alla settima edizione che ha l'obiettivo di affrontare temi del momento attraverso spettacoli teatrali seguiti da un dibattito. La manifestazione – che quest'anno ha ottenuto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il patrocinio di Expo 2015 e un Premio di rappresentanza della Camera dei Deputati – è organizzata dall'Associazione Culturale 'Il  Buonumore', con il patrocinio e il contributo della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia di Latina, della XIII Comunità Montana 'Monti Lepini', della Camera di Commercio di Latina e del Comune di Cori.


Martedì 1 settembre sarà proposto il recital 'Famiglia' con Paolo Gatti e l'accompagnamento musicale del pianista Simone Martino. Lo spettacolo sarà seguito dal dibattito 'Famiglia: esiste ancora?', al quale parteciperanno:   Francesco D'Agostino, docente di Filosofia del Diritto presso l'università Tor Vergata di Roma; Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center; Andrea Catizone, avvocato familiarista e presidente di Family Smile; Emma Ciccarelli, presidente del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio.


Infine, giovedì 3 settembre, andrà in scena 'Miseria bella', farsa in un atto scritta da Peppino De Filippo e diretta da Paolo Gatti che ne è anche interprete insieme a Mariano Riccio, Pierre Bresolin, Davide Grillo e Sara Adami. Lo spettacolo sarà seguito dalla tavola rotonda 'Cibo: un diritto per tutti?', alla quale parteciperanno: Sen. Andrea Olivero, Vice Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Antonio Oliva, vice presidente della Fondazione Banco Alimentare; Mauro Rosati, direttore della Fondazione Qualivita; Luca Di Censi, sociologo e autore del volume 'Metodologie applicate per la misurazione della povertà urbana' (Franco Angeli).  


Modera i dibattiti il giornalista e conduttore Michele Cucuzza.


La manifestazione è iniziata domenica 30 agosto con 'L'aumento', atto unico di Dino Buzzati con la regia di Paolo Gatti che ne è stato anche interprete con Alessandra Cosimato, Davide Grillo e Mariano Riccio.  Lo spettacolo è stato seguito dalla tavola rotonda 'Potere: quanti ne abusano?', alla quale hanno partecipato: Bruno Tinti, giornalista del Fatto Quotidiano ed ex magistrato; Gaetano Tasca, giurista e autore, con Michele Vietti, del testo 'Abuso di diritto e di potere' (Luiss Press); Renato Rizzi, architetto e docente dello Iuav (Istituto Universitario di Architettura di Venezia).


Ingresso libero.



Doc Lounge Cafè in pista per festeggiare il Gran Premio F1 Monza

Mancano ancora pochissimi giorni all'86° Gran Premio di Monza, e questo evento sarà una grande festa non solo per tutta la Brianza, ma anche per tutti coloro che vorranno condividere la loro grande passione per la Formula 1 passando anche 4 giornate all'insegna del divertimento alle porte dell'Autodromo di Monza.

Un vero cambiamento per questa manifestazione internazionale, che si è trasformata da un evento per pochi appassionati, ad uno degli eventi sportivi più seguiti in tutto il mondo, e festeggiato da tutto il territorio limitrofo.

Quest'anno saranno davvero tante le occasioni per non perdersi un giro all'esterno del circuito monzese, gustandosi non solo le specialità offerte dai commercianti del luogo ma anche, e soprattutto, per godere delle numerose attività sportive, di intrattenimento, ludiche e di svago che i Comuni e l'Unione Commercianti hanno organizzato insieme alle attività commerciali delle cittadine.

La città di Vedano al Lambro festeggerà questa importante manifestazione sportiva con una serie di attività davvero invitanti. La griglia di partenza è prevista per Giovedì 3 settembre 2015 dove, nella piazza principale di Vedano, Largo Repubblica 7, i numerosi cittadini, turisti e curiosi potranno trovare una vasta scelta di attività e intrattenimento a loro disposizione: si partirà dal pomeriggio con la prova sul simulatore di F1 disponibile presso la Sala Consiliare del Comune, il percorso ludico su quad e water ball, per proseguire sino a sera su un vero e proprio circuito cittadino dove si potranno ammirare auto e moto storiche disseminate lungo il viale principale di accesso all'Autodromo, numerosi stand a tema, mostre, proiezioni di video sulla storia della Formula 1 e tantissimi punti ristoro e di intrattenimento musicale.

La giornata del 3 settembre, denominata "Aspettando il GP", proseguirà sino a tarda sera e sarà dedicata anche ad interventi di beneficenza: alle  ore 19.00 sarà infatti dato spazio sul palco all'inaugurazione e presentazione del Progetto Casa Francesco e delle attività promosse durante i giorni del GP, a cura dell'Associazione Amici dell'Unitalsi, alla presenza di ospiti, Autorità e sportivi;  alle ore 20.00 si terrà il Gala di Beneficenza con Lancio delle Tradizionali Lanterne Cinesi dal Palco a cui farà seguito la Cena Spettacolo presso Doc Lounge Cafè per la raccolta fondi a favore del progetto Casa Francesco. 
( Per info e prenotazione :  Franco  Villa : +39 335 8052827 – Doc Lounge Cafè : 039 493192 )

La serata terminerà con il concerto live, previsto per le ore 22.00, di Ale & Deb "PoP Music GP " con intrattenimento e possibilità di ballare tutti insieme in piazza.
Le attività di intrattenimento e musicali messe in campo dai commercianti del Comune di Vedano al Lambro proseguiranno per tutti i tre giorni del Gran Premio di F1 di Monza, con il seguente programma:
VEDANOGP
3 - 4 – 5 – 6 Settembre 2015
Venerdì 4 Settembre
Ore 19:00:  Largo Repubblica Esposizione Auto e Moto Storiche  - Apertura Stand  - Punti di Ristoro e attrazioni per bambini, Pista Quad e Water Ball.
Inizio selezioni "La Vetrina del VedanoGP"  con negozi addobbati a festa con i magnifici colori della Formula 1
 Esposizione  del Prototipo  della Ferrari 126C2 turbo G.P. Belgio, Zolder 1982 Esposizione dedicata al Grande Pilota Canadese "GillesVilleneuve", famoso e apprezzato per il suo stile di guida combattivo e spettacolare, simbolo, ancora oggi, della storia di Formula 1
Esposizione  Ferrari Spider 458
Esposizioni Auto e Moto  Storiche
Ore 19:00: Esibizione Free Style su pattini a rotelle della scuola di pattinaggio Corona Ferrea
Ore 19: 00 Inaugurazione "VedanoGP" Alla presenza delle autorità – Presenta Paky Arcella
Ore 21:00:  Live Music   DIRTY CHICKS – The Wildest  all  Female – Tributo AC/DC

Ore 22 :30:  " MISTER JUMP" LiveGP

Ore 24:00: Chiusura Attività in Piazza
Sabato 5 settembre
Ore 10:00: Largo Repubblica Esposizione Auto e Moto Storiche  - Apertura Stand  - Punti di Ristoro e attrazioni per bambini Pista Quad e Water Ball. Apertura Stand

Ore 10.00 DJ Set & Musica di Sottofondo con video e proiezioni di documentari sulla F1 presso Doc Lounge Cafè
 Esposizione  del Prototipo  della Ferrari 126C2 turbo G.P. Belgio, Zolder 1982 Esposizione dedicata al Grande Pilota Canadese "GillesVilleneuve", famoso e apprezzato per il suo stile di guida combattivo e spettacolare, simbolo, ancora oggi, della storia di Formula 1
Esposizioni Auto e Moto  Storiche
Ore 16 : 00 Trucca Bimbi e attività ludiche per bambini
Ore  16/18 : Esibizioni di Danza e sportive sul palco
Ore 19:00: Esibizione Free Style su pattini a rotelle della A.S.D Pattinaggio Corona Ferrea
Ore 19: 30 : Rappresentazione e Sfilata fashion moda  , tema "Motori e Gran Premio "a cura di Accademia Pbs Monza
Ore 21:00:  Live Concert   Heavy Weight  - Hard Rock Band

Ore 22: 30 Live Concert " Redio Vasco " -  Tributo Vasco "

Domenica 6 Settembre
Ore 10:00: Largo Repubblica Esposizione Auto e Moto Storiche  - Apertura Stand  - Punti di Ristoro e attrazioni per bambini Pista Quad e Water Ball.

Ore 10.00 DJ Set & Musica di Sottofondo con proiezione video e documentari sulla Formula 1
 Esposizione  del Prototipo  della Ferrari 126C2 turbo G.P. Belgio, Zolder 1982 Esposizione dedicata al Grande Pilota Canadese "GillesVilleneuve", famoso e apprezzato per il suo stile di guida combattivo e spettacolare, simbolo, ancora oggi, della storia di Formula 1
Esposizione  Ferrari Spider 458
Esposizioni Auto e Moto  Storiche
Ore 18: 30 Aperitivo in Piazza
Ore : 19: Premiazione "La Vetrina del VedanoGP"
Ore 20.00: Chiusura attività in piazza


PINKSIE THE WHALE PARTECIPA ALLA XII EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA MENTE DI SARZANA | SABATO 5 SETTEMBRE ore 14.45 - 16.30

PINKSIE THE WHALE PARTECIPA ALLA XII EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA MENTE DI SARZANA

SABATO 5 SETTEMBRE ore 14.45 / 16.30
Sala ragazzi B - Fortezza Firmafede | Sarzana (SP) | Ingresso euro 3,50

"L'AMICIZIA VIENE MANGIANDO" | Laboratorio di Pinksie the Whale con Alessandra Pierattelli
max 25 bambini per gruppo (6-10 anni)

Milano, agosto 2015. Pinksie  the Whale, progetto internazionale dedicato ai bambini avviato a Londra nel 2012, ritorna al Festival della Mente di Sarzana con un laboratorio dedicato al mondo del cibo tenuto dall'attrice Alessandra Pierattelli.

"L'AMICIZIA VIENE MANGIANDO" è il tema del laboratorio incentrato sulla valorizzazione della diversità, tema da sempre caro a Pinksie. I giovani partecipanti andranno alla scoperta delle diverse culture alimentari del mondo grazie a racconti animati e a momenti di attività creativa legati alla sostenibilità alimentare e al piacere della condivisione del cibo. Non mancheranno poi gustose ricette facili da realizzare.

Un laboratorio che ricorda anche l'ultima grande avventura di Pinksie the Whale, la piccola e coraggiosa balenottera rosa intorno a cui ha preso vita il progetto. Nell'ultimo libro della serie - "Pinksie the Whale. A third helping!", Pinksie intraprende un viaggio che la porterà a scoprire le abitudini culinarie di tutto il mondo affrontando temi importanti come il coraggio che serve per combattere e risolvere le difficoltà, la capacità di coltivare la fiducia in se stessi e nelle persone che ci stanno vicino, la condivisione dei problemi e delle gioie con amici, fratelli, sorelle…. Il libro è inoltre impreziosito da un'appendice di gustose ricette di prelibatezze internazionali, proposte dallo chef Nuvola, che i bambini potranno realizzare da soli!

"Siamo molto contente di ritornare a Sarzana per il secondo anno consecutivo con i nostri laboratori dedicati ai bambini. Questo festival è una tappa molto cara a Pinksie the Whale" – hanno dichiarato Maria Stella Wirz e Matilde Battistini, co-fondatrici di Pinksie The Whale e coordinatrici del progetto in Italia – "Il Festival della mente è il primo festival in Europa dedicato alla creatività e ai processi creativi, un luogo in cui si indagano i cambiamenti, le energie e le speranze della società di oggi, rivolgendosi con un linguaggio accessibile al pubblico ampio e intergenerazionale che è da sempre la vera anima del festival. Un approccio in completa sintonia con quello del nostro progetto che grazie all'arte e alla creatività insegna a bambini e ragazzi il valore della diversità per restituire loro importanti fattori di crescita: la fiducia in se stessi, il pensiero indipendente e originale e la capacità di collaborare con e per gli altri: sempre con il sorriso! E siamo anche molto contente che a tenere il laboratorio sia Alessandra Pierattelli, una persona eccezionale che da sempre dedica la vita all'aiuto dei più deboli".

Pinksie the Whale è un progetto educativo internazionale nato a Londra nel 2012 con l'obiettivo di insegnare ai bambini il valore della diversità attraverso l'arte e la creatività​. Un'idea nata dall'amicizia di 6 donne – Matilde Battistini, Marcella Caricasole, Katinka Donagemma, Elizabeth Oddono, Bea Tartarone e Maria Stella Wirz – che credono che l'individualità, il rispetto per sé e per gli altri​ e la sensibilità nell'aiuto del prossimo debbano essere coltivate fin da subito durante gli anni dell'apprendimento. Le attività di Pinksie sono ispirate ai libri di Pinksie the Whale, una balena rosa che affronta magiche avventure per vincere la sua paura della diversità. Il team di PINKSIE ogni anno pubblica un nuovo libro della collana Pinksie the Whale, lavora con scuole, artisti, gallerie, musei e organizza laboratori creativi, mostre, letture ed eventi benefici per la raccolta di fondi a favore dei bambini. Le attività educative e benefiche di Pinksie the Whale sono promosse in Italia da Associazione MERCURIO.

Alessandra Pierattelli è presidente dell'Associazione Towanda, che utilizza la clownerie come strumento educativo, pedagogico e di emancipazione sociale a favore di coloro che vivono in situazioni di emarginazione, disagio o malattia.  Segue da anni anche l'associazione Veronica Sacchi, una onlus che si occupa  di laboratori di clownerie rivolti a soggetti svantaggiati (disabili, minori in custodia cautelare e i suoi amati bambini "speciali").  Alessandra è anche scrittrice, ha pubblicato recentemente "Il giardino dei fiori d'asfalto", Terre di Mezzo Editore.


Pizza Village: domani a Napoli si accendono i forni della pizzeria più grande del mondo lunga 1.300 metri

Con un inno alla pizza, via alle selezioni del Campionato Mondiale del pizzaiuolo e le lezioni di pizza con Lidia Bastianich. Sul palco la Nuova compagnia di Canto Popolare



Napoli, 31 agosto 2015Si accendono domani i 50 forni del NapoliPizzaVillage sul Lungomare di Napoli che sforneranno pizze fino alla mezzanotte di domenica 6 settembre. Alle 18.45, con ingresso del Villaggio da parte di piazza della Repubblica, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, unitamente agli organizzatori ed al presidente dell'associazione Pizzaiuoli Napoletani, Sergio Miccù, effettuerà il taglio inaugurale al quale prenderà parte anche la chef mondiale Lidia Bastianich.



  Ben 1.300 metri per la pizzeria più lunga del mondo con 24.000 posti a sedere, a disposizione dalle 18.00 alle 24 dei sei giorni,  uno stadio  della Pizza alla Rotonda Diaz per assistere al Campionato Mondiale del Pizzaiuolo  (1 e 2 settembre) e un palco dove si alterneranno artisti in spettacoli di musica e  cabaret.



 E come ogni inaugurazione che si rispetti, da quest'anno, quella del NapoliPizzaVillage, ha un inno: l'inno alla Pizza. Una rumba inedita e scritta appositamente per la pizza da Raffaele Piscitelli, Gianfranco Caliendo e Giuseppina Pascarella, presentata per la prima volta all'expo di Milano a giugno, dal titolo "My Pizza is wonderful". Una melodia, cantata due voci da Nando Misuraca e Roberta Di Palma, che unisce tutti i popoli grazie ad un piatto presente su quasi tutte le tavole del mondo.



Il programma di domani prevede l'inizio delle selezioni del Mondiale, al quale partecipano 500 pizzaiuoli provenienti da tutti i continenti, che inizieranno intorno alle 16.00 e che saranno giudicati nella loro opera da una giuria di esperti presieduta da Lindia Bastianich, l'affettousa giudice delle scorse edizioni di Junior MasterChef.


E sarà proprio la famosa chef-italo americana a inaugurare le lezioni di pizza della "Scuola di pizza di Casa Rossopomodoro", alle 18.30 con la prima delle tre lezioni che ogni giorno si terranno nell'area family" (lato piazza della Repubblica) grazie alla presenza di 20 celebri maestri pizzaiuoli. Le iscrizioni ai corsi vanno fatte on line  con un versamento  minimo di 10 euro a favore della onlus "Un cuore per amico" del prof. Vosa. www.lezionidipizza.com e su www.pizzavillage.it.



La musica di Radio Pizza Village, con la conduzione di Ida Di Martino, intratterrà i visitatori fino all'inizio degli spettacoli serali. Ad aprire il calendario del palco, domani alle ore 21.00, non poteva che essere la musica napoletana con il sound della Nuova Compagnia di Canto Popolare. Una formazione che da oltre 40 anni si impegna a diffondere nel mondo  le più antiche melodie della musica partenopea e rientra a Napoli in occasione del Pizza Village  2015 dopo tappe a Berlino, Tokyo e al Cairo.



 Ad affiancare, invece, la raccolta di firme promossa da Alfonso Pecoraro Scanio, per  sostenere la candidatura italiana all'Unesco dell'Arte dei pizzaiuoli napoletani come bene immateriale dell'Umanità , nasce un contest fotografico "Pizza nel Mondo#pizzaUnesco".

 Oltre a firmare la petizione nelle postazioni che sono in ognuna dei 50 stand delle pizzerie, fotografate la pizza preferita, che sia la più buona, la più bella o la più originale e postate il vostro scatto su Facebook/pizzaunesco entro il 5 settembre: gli autori delle 15 foto con più "mi piace" riceveranno un coupon omaggio per il NapoliPizzaVillage.



I biglietti sono acquistabili sia  alle 24 casse del villaggio sia on line  al costo di 12 euro che comprendono una pizza, una bibita, un caffè ed un dolce napoletano o un gelato. Lo spettacolo, l'intrattenimento e l'accesso al villaggio, sono gratuiti.


COMMERCIO, BOOM PICCOLE BOTTEGHE ALIMENTARI +2,4%

L'aumento record delle vendite nelle piccole botteghe alimentari è la vera novita' con un balzo del 2,4 per cento nell'alimentare che risulta addirittura superiore alla crescita fatta registrare in tutte le altre forme distributive, alimentari e non, dagli iper ai supermercati, fatta eccezione dei discount alimentari che continuano a crescere e mettono a segno a giugno un +4,5 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sui dati relativi al commercio al dettaglio a giugno dalla quale si evidenzia che nel settore alimentare le vendite crescono in media del 2,3 per cento, rispetto allo scorso anno. Per la prima volta - sottolinea la Coldiretti - si registra nel 2015 l'aumento delle vendite nelle piccole botteghe alimentari che erano risultate in calo su base annuale almeno dall'inizio della crisi nel 2008. L'aumento delle vendite nelle botteghe è un fatto positivo poiché - sostiene la Coldiretti - il fenomeno di riduzione significativa dei piccoli negozi tradizionali determina anche evidenti effetti negativi legati alla riduzione dei servizi di prossimità ma anche un indebolimento del sistema relazionale, dell'intelaiatura sociale e spesso anche della stessa sicurezza sociale dei centri urbani. A contrastare lo spopolamento dei centri urbani va segnalata peraltro la crescente presenza di mercati degli agricoltori e di Botteghe di Campagna Amica. Una opportunità per i produttori e per i consumatori che - conclude Coldiretti – va anche a sostegno della storia, della cultura e della vivibilità dei centri urbani.

Giornalisti del Mediterraneo, vince Amedeo Ricucci (Rai TG1)

GIORNALISMO.


LA PREMIAZIONE IL 12 SETTEMBRE, ALLE ORE 18.30, IN LARGO PORTA ALFONSINA



Premio "Caravella" a Giovanni Maria Vian (Osservatore Romano, foto a sx); Paolo Di Giannantonio (Rai Tg1); Andrea Maresi (Agcom);
Hassane El Guennouni (Hespress); Veronica Gervaso (Mediaset); Yavuz Baydar (Today's Zaman);



OTRANTO (Le) - Al via il Premio Internazionale "Giornalisti del Mediterraneo". Il vincitore della 7° edizione è Amedeo Ricucci del TG1 Rai (foto in basso a dx), rapito in Siria e liberato dopo una triste prigionia. L'appuntamento è promosso dal Comune di Otranto e dall'associazione "Terra del Mediterraneo", in partnership con Europuglia, portale di promozione delle attività e dei progetti del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia.
Per tutta la settima, dall'8 al 11 settembre, Otranto farà da contenitore ai seminari e workshop tenuti da firme prestigiose del giornalismo, organizzati nell'ambito dell'evento internazionale.
I vincitori delle due sezioni sono: Gian Micalessin (Il Giornale) e Giovanna Pancheri (Sky Tg24). Il Premio Giuria è stato assegnato a Viviana Mazza (Corriere della Sera). 
La Medaglia di Bronzo del Presidente del Senato attribuita, invece, a Lucia Goracci (Rainews24), mentre la Medaglia di Bronzo del Presidente della Camera è andata a Giuseppe Ciulla (La7). Premio Città di Otranto a Simone Di Meo (Il Tempo). Ad Antonella Palmieri (Radio Televisione Svizzera) il premio "Puglia"; a Dawood Azami della BBC World Service di Londra, la menzione "Salento". A Tiziana Grassi (Ministero della Salute), invece, è stato attribuito il riconoscimento per la comunicazione istituzionale sulle politiche migratorie.
I premi "Caravella" sono stati attribuiti a Giovanni Maria Vian (Direttore Osservatore Romano); Carlotta Sami (ONU); Leo Brincat (Ministro dell'Ambiente del Governo di Malta); Dana Manuela Constantinescu (Ambasciatrice di Romania in Italia); Daniele Mancini (Ambasciatore d'Italia presso la Santa Sede); Giovanni Castellaneta (Presidente Sace); Dario Carella (Vice Direttore TGR Rai); Andrea Maresi (Agcom); Paolo Di Giannantonio (Rai Tg1); Hassane El Guennouni (Hespress); Veronica Gervaso (Mediaset) e Yavuz Baydar (Today's Zaman). Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito, inoltre, alla Marina Miliare per l'Operazione Mare Nostrum e il contributo che da sempre profonde nella tutela e la salvaguardia della vita umana nel Mediterraneo. 
A rappresentare la Marina l'Ammiraglio Enrico Pacioni, Direttore dell'Ufficio Pubblica Informazione. Premio "Caravella" anche al Corpo della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera della Marina Militare, per i 150° anni della sua costituzione e per l'impegno che svolge nei complessi compiti e nelle funzioni collegate al mare. A rappresentare le Capitanerie di Porto l'Ammiraglio Ispettore Felicio Agrisano, Comandate Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.
"Si rinnova una sfida importante - spiega Tommaso Forte, giornalista e ideatore dell'evento - che ci vede coinvolti nel valorizzare l'area del Mediterraneo per costruire un futuro diverso, fatto di integrazione e fratellanza". "Anche quest'anno - aggiunge Luciano Cariddi, sindaco di Otranto - la qualità e la provenienza dei lavori sono il frutto del lavoro straordinario dei reporter di guerra". Lino Patruno, presidente dI giuria. "Dobbiamo soprattutto a loro se riusciamo a capire meglio il dramma epocale che si svolge sull'altra sponda del Mediterraneo e che potrebbe arrivare anche a casa nostra".
"Un evento che valorizza la nostra Puglia - rimarca Giovanni Liviano D'Arcangelo, Assessore all'Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia -terra di accoglienza nella sua accezione più ampia, dove, oltre al grande patrimonio di beni culturali e bellezze naturalistiche, si può apprezzare la capacità di sostenere, incoraggiare e favorire processi positivi di cooperazione internazionale".

www.giornalistidelmediterraneo.it

A Galatina l'estate della cuccuvàscia: il CINEMA SOCIALE con AFC

"La Puglia che non ti aspetti" la trovi a Galatina.

 

Dal 2 settembre in p.tta Orsini alle 20 "Le vite accanto" di Luciano Toriello, "Thriller" di Giuseppe M. Albano, "La svolta - Donne contro l'Ilva"  di Valentina D'Amico e una serata con il cast di "Braccialetti rossi".


L'Assessorato alla Cultura del Comune di Galatina con la collaborazione di Apulia Film Commission organizza una rassegna breve di cinema sociale girato in Puglia. 

Tre appuntamenti per far conoscere e valorizzare quei film di registi italiani realizzati sul nostro territorio che affrontano temi di carattere sociale fortemente connessi all'impegno civile.
 
Inizia mercoledì 2 settembre alle 20 in p.tta Orsini la rassegna breve "La Puglia che non ti aspetti" con il docufilm sulle storie dei migranti Le vite accanto di Luciano Toriello che sarà presente alla proiezione. 

Venerdì 4 settembre sempre alle 20 in p.tta Orsini "La Puglia che non ti aspetti" presenta Thriller di Giuseppe M. Albano, cortometraggio premio David di Donatello che racconta, sullo sfondo di una Taranto provata dall'inquinamento e dall'incertezza per il futuro, la storia di Michele, 14 anni, che va in giro leggero a passo di musica, ballando come il suo idolo, Michael Jackson, e La svolta - Donne contro l'Ilva di Valentina D'Amico che racconta l'indignazione di chi vive nella trappola della falsa alternativa tra diritto al lavoro e alla salute.

Il documentario di Valentina D'Amico è stato tra laltro appena presentato alle ultime Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia. Verrà fissata a breve (seguite la pagina FB L'estate della Cuccuvascia – Galatina) la serata con il cast della famosa serie tv Braccialetti rossi diretta da Antonello Grimaldi la fiction di Raiuno che tra amicizie, amori, dolori e terapie ha conquistato il cuore del pubblico più giovane.

"In questa lunga estate galatinese di eventi, che consapevolmente abbiamo voluto protrarre fino ad ottobre – spiega l'Assessore alla Cultura Daniela Vantaggiato – abbiamo voluto dare spazio al cinema prediligendo i film d'animazione e i film sociali perchè siamo convinti che  il linguaggio del cinema è strumento di comunicazione e crescita, sensibilizzazione e cittadinanza attiva."

Piu' informazioni su Pagina Facebook 'Estate della Cuccuvascia - Cinema', 'Estate della Cuccuvascia – Galatina', www.comune.galatina.le.it

Portolano Cavallo alla Mostra del Cinema di Venezia con il film 'A bigger splash'

Portolano Cavallo si è occupato di tutti gli aspetti contrattuali e legali per il film, in concorso a Venezia, del regista italiano Luca Guadagnino



Milano, 31 agosto 2015 – Portolano Cavallo ha assistito la società di produzione Frenesy Film e il regista Luca Guadagnino curando e coordinando tutti gli aspetti legali del film 'A bigger splash', tra i quattro italiani in concorso alla 72esima edizione della Mostra di Arte Cinematografica di Venezia, con un cast internazionale che vanta come protagonisti Ralph Fiennes, Tilda Swinton, Matthias Schoenaerts e Dakota Johnson.

Il team di Portolano Cavallo, composto dai soci Manuela Cavallo e Yan Pecoraro e dall'associato Marco Bellezza, ha curato tutti gli aspetti legali della produzione del film compreso il finanziamento, l'analisi degli aspetti di tax credit, i contratti di distribuzione e l'ingaggio degli attori. 

"Una produzione cinematografica internazionale come quella di 'A bigger splash' richiede una consulenza legale a 360 gradi e una conoscenza approfondita del settore e delle sue peculiarità" afferma Manuela Cavallo, socia di Portolano Cavallo. "Per questo, dopo aver lavorato su numerose produzioni in Italia delle major statunitensi, siamo onorati di aver potuto mettere al servizio di Frenesy Film e di Luca Guadagnino la nostra esperienza".


Portolano Cavallo
Portolano Cavallo fornisce consulenza legale alle aziende in settori complessi e in continua evoluzione: dall'ambito societario e contenzioso alle operazioni di M&A e Venture Capital, dall'assistenza alle startup allo sfruttamento e protezione della proprietà intellettuale nelle sue diverse forme, dal diritto del lavoro alle questioni riguardanti protezione dei dati, privacy e cyber-security. Riconosciuto dalle pubblicazioni internazionali del mercato legale in tutte le sue aree di attività, lo Studio è leader del settore Media/Digital. I clienti comprendono aziende che stanno affrontando la sfida della multicanalità e della digitalizzazione, nonché case di moda e brand del lusso, operatori dei settori life sciences, turismo, manifatturiero, retail, etc.

Sportività e sicurezza: a bordo della Ford Mustang debutta l’innovativo air-bag integrato nel portaoggetti

·         La nuova Ford Mustang è dotata di un innovativo air-bag per le ginocchia del passeggero, integrato nel cassetto portaoggetti, il cui design massimizza lo spazio per le gambe e garantisce la massima protezione
 
·         L'innovativa tecnologia, che riduce sia il peso che lo spazio necessario a ospitare l'air-bag per le ginocchia del passeggero, fa parte della dotazione di sicurezza di serie della nuova Mustang, che include 8 airbag


·         L'air-bag di nuova generazione, primo nel suo genere e per il quale Ford ha già registrato 23 brevetti, si avvale di una sacca realizzata in materiale plastico ad alta resistenza anziché nel più convenzionale tessuto

Caput Lucis 2015: i vincitori assoluti sono i 'Fratelli Vaccalluzzo - Sicilia'

I 'Fratelli Vaccalluzzo - Sicilia'  vestono d'oro Caput Lucis: sono loro i vincitori dell'edizione 2015 del Festival di Arte Piromusicale dedicato alla Big Bruscella Fireworks

Premio speciale alla Pirotecnica Padre Pio come "migliore abbinamento fuochi musica" e alla ditta Mega Angelo premio delle "Associazioni di categoria  ANISP e ASSPI", entrambe della Puglia


Caput Lucis si veste di "Oro", i Fratelli Vaccalluzzo, Sicilia,  vincono l'edizione 2015 del Festival di Arte Piromusicale.
La Pirotecnica Padre Pio e la ditta Mega Angelo, entrambi della Puglia, conquistano rispettivamente i premi speciali come "migliore abbinamento fuochi musica"; premio delle "Associazioni di categoria ANISP e ASSPI". 

Edizione 2015 dedicata, lo ricordiamo, alla Big Bruscella Fireworks della Puglia colpita da grave tragedia lo scorso mese di luglio. 

La serata di chiusura è stata ottimamente condotta da Francesco Vergovich, ed è stata allietata dalla travolgente musica di Frankie & Canthina Band,  cui è seguito, dopo la premiazione, "BIG": 20 minuti di fuochi pirotecnici tradizionali magistralmente eseguiti dalla Pirotecnica Fiorillo della Campania, spettacolo dedicato all'azienda pugliese Big Bruscella Firework e realizzato  grazie alla collaborazione con l'ASS.P.I., Associazione Pirotecnica Italiana, rappresentata dal suo Presidente Nobile Viviano.

Si è conclusa così la quinta serata dell'11ma edizione di Caput Lucis, l'avvincente competizione tra le migliori aziende pirotecniche del panorama nazionale che con l'istrionico conduttore, Teo Mammucari  in quattro serate, ha colorato  il cielo di Rainbow MagicLand a Roma-Valmontone;  una vetrina d'eccellenza firmata "Made in Italy" con 8 Aziende in concorso, 2 spettacoli ogni sera per uno show straordinario di 40 minuti totali di fuochi d'artificio eseguiti su musica. 

Ricordiamo il programma di gara: venerdì 7 agosto Raffaele's Fireworks (Lazio) Vincitore 2014 con "Mixtape, esplosioni di note" e F.lli Vaccalluzzo (Sicilia) con "lo spettacolo si veste di oro"; sabato 8 Pirotecnica Padre Pio (Puglia) in onore di Big Bruscella Fireworks con "Arcobaleno" e Pirotecnica Benassi (Emilia Romagna), "Le note dipinte"; domenica 9 agosto Fireworks Lieto (Campania) con "The fire of darkness" e  Alessi Events (Marche) con "Sinfonia"; sabato 29  agosto Ape Parente (Veneto) con "Rock Symphony" e Mega Angelo (Puglia) con "Diamanti di fuoco". 

Soddisfazione per lo staff di Nadia Padalino, direttore generale di Caput Lucis, che ad ogni edizione propone  spettacoli sempre più di livello.

Duro il compito della Giuria di Qualità, composta da Presidente  Avv. Adriano Perica, Colonnello G. Masciarelli (Associazione Nazionale Imprese Spettacoli Pirotecnici), Viviano Nobile (Presidente Associazione Pirotecnica Italiana), Benito Pagano (pirotecnico), Marco Giuliani (pirotecnico), Carlo Mattei (pirotecnico) ASS.P.I., Associazione Pirotecnica Italiana e, per la parte artistico-musicale da Ignazio Failla di Dimensione Suono Roma, radio ufficiale dell'evento, per decidere l'assegnazione dei premi avvenuta secondo i criteri di composizione scenografica, effetti, ritmo, sincronismo fuochi e musica, colori e valutando complessivamente  i riferimenti tecnici/esecutivi di ciascun spettacolo.

Lo staff di Caput  Lucis ringrazia tutte le aziende pirotecniche che hanno partecipato, la giuria, la stampa x il prezioso lavoro, tutti coloro che hanno contribuito alla migliore realizzazione dell'evento,  e, in particolare, il suo pubblico.

Farmaci generici in Italia: Marcella Marletta interviene sull’argomento

Marcella Marletta interviene sull’argomento “Farmaci generici in Italia” nel corso della presentazione del Rapporto Nomisma 2015, tenutasi il 5 maggio presso il Senato della Repubblica di RomaMarcella Marletta interviene sull’argomento “Farmaci generici in Italia” nel corso della presentazione del Rapporto Nomisma 2015, tenutasi il 5 maggio presso il Senato della Repubblica di Roma

Alla presentazione del Rapporto Nomisma 2015, svoltasi il 5 maggio presso il Senato della Repubblica di Roma, la dottoressa Marcella Marletta ha espresso le sue considerazioni in merito alle strategie da utilizzare per la creazione di un solido sistema di farmaci generici in Italia.
La dottoressa Marcella Marletta

Marcella Marletta e gli scenari per la crescita di un sistema dei farmaci generici in Italia

"Il sistema dei farmaci generici in Italia. Scenari per una crescita sostenibile": di questo tema si è parlato nel corso della presentazione del Rapporto Nomisma 2015, tenutasi presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica di Roma il 5 maggio. Molti gli interventi per delineare le strategie da attuare e affrontare le questioni nevralgiche attinenti all'argomento. Tra i vari professionisti a prendere la parola anche Marcella Marletta, Direttore Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute, che ha riportato una serie di importanti osservazioni emerse da un confronto con il Ministro Beatrice Lorenzin e Assogenerici. La dottoressa, nel corso del suo intervento, si è soffermata infatti sull'interesse crescente verso i farmaci generici nell'ottica di una politica di risparmio sulla spesa sanitaria; sulle strategie per favorire la diffusione dei generici ed arrivare ai risultati ottenuti in Paesi come Francia e Germania; sull'importanza che sta assumendo il farmaco biosimilare.

Marcella Marletta: carriera e percorso ministeriale

Attuale Direttore Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute, Marcella Marletta è laureata in Medicina e Chirurgia, specializzata in oftalmologia e abilitata alla professione di medico chirurgo. La sua collaborazione con il Ministero della Sanità ha inizio nel 1982, quando è chiamata a occuparsi in prima persona delle problematiche di carattere sanitario, a livello internazionale. Due anni più tardi si trasferisce alla Direzione generale del servizio farmaceutico con compiti di farmacovigilanza e valutazione delle sperimentazioni cliniche dei nuovi farmaci. Divenuta dirigente medico del Ministero della Sanità nella prima metà degli anni '90, Marcella Marletta ha ricoperto inoltre gli incarichi di Vice Consigliere Ministeriale della Direzione Generale dell'Igiene Pubblica, di Direttore della Divisione II della ex Direzione Generale degli ospedali del Ministero della Sanità, di Direttore dell'Ufficio Dispositivi Medici del Ministero della Salute.
Per avere maggiori informazioni sulle attività della dottoressa Marcella Marletta, visita il suo portale ufficiale.

TV: Omaggio a Wes Craven-Sky Cinema omaggia il regista e sceneggiatore appena scomparso trasmettendo "Scream"-in onda su Sky Cinema Max HD stasera alle 23:10 e domani 1 settembre alle 19:05,,e,,Domenica 6 settembre speciale Maratona dal pomeriggio con i 4 titoli della Saga Scream e altri 2 film

Omaggio a Wes Craven

Sky Cinema omaggia il regista e sceneggiatore appena scomparso trasmettendo Scream, in onda su Sky  Cinema Max HD stasera alle 23:10 e domani 1 settembre alle 19:05 e Domenica 6 settembre speciale Maratona dal pomeriggio con i 4 titoli della Saga Scream e altri 2 film 
 
Per omaggiare il maestro dell'horror appena scomparso Sky Cinema Max già da stasera lunedì 31 agosto propone il capolavoro di Wes Craven SCREAM alle 23:10 e domani 1 settembre alle 19:05. 

Inoltre domenica 6 settembre sempre su Sky Cinema Max l'appuntamento con il terrore continua con la maratona della Saga SCREAM, la serie incentrata su un serial killer psicopatico travestito con il celebre costume di Halloween, il thriller mozzafiato RED EYE e a seguire VAMPIRO A BROOKLYN

Si parte alle 17.35 con RED EYE, il thriller firmato da Wes Craven in cui una donna (Rachel Mc Adams) su un aereo è ostaggio di un terrorista ( Cillian Murphy), si prosegue con il capolavoro dell'horror SCREAM, saga che ha rilanciato i film di genere slasher negli anni 90 alle 19.05, SCREAM 2 alle 21:00, SCREAM 3 alle 23:05 e SCREAM 4 all' 1.05. Per concludere la serata è la volta dell'insolita commedia horror con Eddie Murphy VAMPIRO A BROOKLYN in onda alle 3:00.

Per omaggiare uno dei grandi maestri dell'horror contemporaneo Sky Cinema Max già da stasera lunedì 31 agosto propone il capolavoro horror SCREAM alle 23:10 e domani 1 settembre alle 19:05. Domenica 6 settembre sempre su Sky Cinema Max speciale Maratona dal pomeriggio con i 4 titoli della Saga Scream e altri 2 film.

Pompe di carica a topologia boost e inverting ad alta tensione forniscono doppie uscite a basso rumore con LDO di post-regolazione da ±50mA



Linear Technology Corporation annuncia l'LTC3265, un alimentatore a doppia uscita, altamente integrato ad alta tensione e a basso rumore che da una singola alimentazione positiva (VIN_P) genera rail bipolari a basso rumore fino a ±2•VIN_P senza induttori. Il dispositivo include una doppia pompa di carica di boost, una pompa di carica a inversione e due regolatori (LDO) a basso dropout. La pompa di carica di boost ha un ampio range di tensione di ingresso, compreso tra 4,5V e 16V e alimenta il post-regolatore LDO positivo dall'uscita, VOUT+. La pompa di carica a inversione ha un range di ingressi ancora più ampio (da 4,5V a 32V) che può essere collegato all'ingresso o all'uscita. Il post-regolatore LDOnegativo è alimentato dall'uscita della pompa di carica a inversione, VOUT-. L'LTC3265 è ideale per una varietà di applicazioni, quali le alimentazioni bipolari a basso rumore da un ingresso ad alta tensione, i generatori di polarizzazione a basso rumore industriali o per strumentazione, le apparecchiature medicali portatili e i sistemi infotainment per il settore automobilistico.
I regolatori LDO positivi e negativi forniscono fino a 50mA di corrente di uscita con un rumore di uscita ciascuno di 100µVRMS, e le rispettive tensioni di uscita possono essere regolate in modo indipendente da ±1,2V a ±32V utilizzando separatori resistivi esterni per generare rail di alimentazione in uscita simmetrici oasimmetrici. Le pompe di carica interne dell'LTC3265 funzionano in modalità Burst Mode® a bassa corrente di riposo per la massima efficienza oppure in modalità a frequenza costante per il minimo rumore. Nel funzionamento Burst Mode, l'LTC3265 consuma solo 135μA di corrente di riposo con entrambi i regolatori LDO attivati senza carico. In modalità a frequenza costante il dispositivo funziona a una frequenza fissa di 500kHz oppure a un valore programmato compreso tra 50kHz e 500kHz tramite una resistenza esterna. Altre funzionalità del circuito integrato sono il basso numero di componenti esterni, la stabilità del condensatore ceramico, il circuito soft start per impedire l'eccessivo flusso di corrente durante l'avvio, oltre alla protezione contro i cortocircuiti e alla protezione termica.
L'LTC3265 è disponibile in un package DFN a 18 conduttori di 3 x 5mm a basso profilo (0,75mm) e in un package TSSOP a 20 conduttori, entrambi con un cuscinetto termico nella parte posteriore. Il range di temperature di giunzione operative delle versioni di grado E e I è compreso tra –40°C e 125°C, indipendentemente dal package. La versione di grado H funziona con temperature da –40°C a 150°C, mentre i dispositivi di grado MP funzionano da –55°C a 150°C. I dispositivi sono disponibili a magazzino e i prezzi partono da $4,03/cad. per il grado E per ciascun tipo di pacchetto. Per maggiori informazioni, visitare la pagina www.linear.com/product/LTC3265.

Riepilogo delle caratteristiche: LTC3265

  • La pompa di carica di boost genera 2 • VIN_P (VIN_P  range: da 4,5V a 16V)
  • La pompa di carica a inversione genera –VIN_N (VIN_N  range: da 4,5V a 32V)
  • Post-regolatore LDO positivo a basso rumore fino a 50 mA
  • Post-regolatore LDO negativo a basso rumore fino a 50 mA
  • Corrente di riposo da 135μA in funzionamento Burst Mode® con entrambi i regolatori LDO attivati
  • Frequenza oscillatore programmabile da 50kHz a 500kHz
  • Stabilità grazie ai condensatori ceramici
  • Protezione termica e da cortocircuito

A Bergamo la tecnologia green per la cura del verde. Con Mission emissioni zero e risparmio di risorse

Dal 4 al 6 settembre alla storica Fiera di Sant'Alessandro, Neumann Italia presenta le innovative soluzioni della gamma Mission per la manutenzione del giardino

Storia e innovazione si uniscono alla Fiera di Sant'Alessandro di Bergamo. La fiera millenaria, proposta in relazione alla patronale cittadina, diventa l'occasione per andare alla scoperta delle più recenti tecnologie. Al centro c'è la cura del verde che trova una nuova interpretazione e una nuova missione: essere green. Da venerdì 4 a domenica 6 settembre alla Fiera di Bergamo, Neumann Italia presenta la gamma di attrezzi da giardino dall'anima green. «Una tecnologia che riduce l'utilizzo delle risorse idriche, riduce l'uso di pesticidi e fertilizzanti, ma soprattutto è a emissioni zero», spiega Massimiliano Pez, general manager di Neumann Italia, azienda  leader nel settore della robotica e dell'automazione dedicata all'outdoor. «La gamma Mission, che comprende robot rasaerba, decespugliatori, tosasiepi, soffiatori e motoseghe, rispecchia queste caratteristiche proponendo così un nuovo approccio al mondo della manutenzione del verde».
In un appuntamento che solamente l'anno scorso ha richiamato 48mila visitatori e oltre 200 aziende espositrici provenienti da 13 diverse regioni da quattro nazioni straniere riuscendo così a intercettare le nuove esigenze degli operatori e dei consumatori finali, la Fiera di Sant'Alessandro ha messo già da tempo al centro i temi della tutela ambientale. «Il rispetto dell'ambiente passa anche dalle piccole scelte che ciascuno di noi fa quotidianamente», aggiunge Pez. «Optare per soluzioni che non inquinano e ci permettono di ridurre il consumo di risorse è un piccolo passo che possiamo fare per dare un contributo all'ambiente».
Un solo esempio. «Si fanno campagne per fermare le auto più inquinanti, ma non si pensa che, a parità di tempo di funzionamento, le emissioni nocive di un rasaerba equivalgono a quelle di ben 11 automobili Euro1». Secondo uno studio dell'Environmental Protection Agency in una stagione d'uso, un singolo rasaerba a motore a scoppio emette 192 grammi di idrocarburi incomposti, ovvero particelle capaci di raggiungere gli alveoli polmonari con azione cancerogena; 1,5 grammi di ossido di azoto e 1,5 chili di biossido di carbonio, sostanza che è tra i principali responsabili dell'effetto serra e dei mutamenti climatici. «I robot rasaerba Mission oltre a funzionare a batteria, quindi sono ad emissioni zero, aggiungono risparmio idrico e riduzione dell'uso di concimi o diserbanti: l'erba finemente tagliata che rimane sul prato trattiene l'umidità del terreno e diventa un concime naturale», spiega Pez.
Neumann Italia e la gamma Mission saranno alla Fiera di Sant'Alessandro nel padiglione A, stand 167.
La fiera di Sant'Alessandro si svolge nei padiglioni della Fiera di Bergamo in via Lunga a Bergamo, dal 4 al 6 settembre. Orari di apertura: venerdì 4 e sabato 5 settembre dalle 10 alle 22.30; domenica 6 settembre dalle 9 alle ore 19. Info: www.fieradisantalessandro.it

Neumann Italia - Con oltre 50 anni di storia nell'automazione e robotica industriale, il gruppo tedesco Neumann arriva in Italia nel 2012 con il marchio Mission, una gamma di prodotti per la manutenzione del giardino che risponde a tre principi: miglioramento della qualità della vita, rispetto dell'ambiente e riduzione delle emissioni nocive. Dal 2005 infatti la tecnologia Neumann si è concentrata sullo sviluppo di soluzioni innovative dedicate all'outdoor puntando esclusivamente su applicazioni elettroniche e batterie al litio ad alta efficienza energetica. Fanno parte della gamma di Neumann Italia sistemi automatici per la manutenzione del manto erboso e prodotti per la cura di arbusti, alberi e fogliame. Neumann è l'unica multinazionale ad operare nel settore garden con una rete diretta di consulenti che vistano i clienti e li informano sulle migliori soluzioni per il loro giardino.

domenica 30 agosto 2015

VINO: COLDIRETTI, VENDEMMIA “DOC” SPINGE RECORD EXPORT (+6%)


PIU' QUALITA' E QUANTITA' DA BILANCIO AD UN MESE DALL'INIZIO

 

Le condizioni climatiche hanno creato le condizioni per una vendemmia ottima dal punto di vista qualitativo con un produzione stimata in aumento dal 5 al 10 per cento rispetto ai valori minimi dello scorso anno. E' quanto afferma la Coldiretti che nel tracciare un bilancio a quasi un mese dall'inizio della vendemmia in Italia che attiva un motore economico che genera quasi 9,5 miliardi di fatturato solo dalla vendita del vino e che da occupazione a 1,25 milioni di persone. Ci sono le condizioni per una annata da ricordare nel settore del vino che ha fatto segnare un valore record nelle esportazioni con un incremento del 6 per cento in valore delle esportazioni, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Istat relative ai primi 5 mesi del 2015. Anche se molto dipenderà dal mese di settembre nel corso del quale si concentrano le operazioni di raccolta, si prevede - sottolinea la Coldiretti - una produzione annuale che oscilla tra i 44 ed i 46 ettolitri al litro stimati da Assoenologi con una indicazione a livello regionale di aumenti dal 5 al 10 per cento per Emilia Romagna, Veneto e Piemonte, Valle d'Aosta, Sicilia, Liguria, Friuli, Marche, Molise, Basilicata e Calabria, incrementi superiori al 10 per cento per Lazio, Umbria, Trentino Alto Adige, Puglia,  Campania ma sostanziale stabilità in Lombardia e un calo del 5 per cento in Toscana. Le condizioni climatiche con il grande caldo hanno accelerato i processi e - precisa la Coldiretti - anticipato la raccolta che si classifica come la seconda piu' precoce dal dopoguerra, seconda solo a quella del 2003, l'anno di una storica siccità, quando iniziò il 2 agosto. In Italia la vendemmia è partita con le uve pinot e chardonnay in un percorso che - precisa la Coldiretti - proseguirà a settembre ed ottobre con la raccolta delle grandi uve rosse autoctone Sangiovese, Montepulciano, Nebbiolo e che si concluderà addirittura a novembre con le uve di Aglianico e Nebbiolo e Nerello. Le stime della Coldiretti dunque saranno progressivamente definite perché molto dipenderà dalle prossime settimane in cui si inizierà a raccogliere tutte le altre uve e dall'andamento climatico del settimane precedenti la raccolta. In ogni caso lo stato fitosanitario dei vigneti è in tutta Italia molto buono con assenza di situazioni di criticità e la qualità attesa è ottima. Se non ci saranno sconvolgimenti si prevede che la produzione Made in Italy sarà destinata per oltre il 40 per cento - conclude la Coldiretti - ai 332 vini a denominazione di origine controllata (Doc) e ai 73 vini a denominazione di origine controllata e garantita (Docg), il 30 per cento ai 118 vini a indicazione geografica tipica (Igt) riconosciuti in Italia e il restante 30 per cento a vini da tavola.



7 ITALIANI SU 10 NELLE SAGRE, MUST ESTATE 201

VACANZE: COLDIRETTI,  7 ITALIANI SU 10 NELLE SAGRE, MUST ESTATE 2015

 

Piu' di sette italiani su dieci (71 per cento) hanno scelto di partecipare quest'anno a sagre e feste di Paese che si concentrano nel periodo estivo lungo tutta la Penisola. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti/Ixe' nell'estate 2015 che evidenzia l'apprezzamento crescente  degli italiani per le sagre che si propongono come momento conviviale alternativo che riguarda sia le località piu' turistiche ma anche piu' spesso le aree interne meno battute. Sui tratta di una vera e propria tendenza che - sostiene la Coldiretti - è il frutto dell'esigenza di contenere le spese ma anche di ristabilire un rapporto più diretto con il cibo, la cultura e le tradizioni territoriali, soprattutto nel momento delle vacanze estive quando si moltiplicano le iniziative di valorizzazione dei prodotti locali con feste organizzate in tutta Italia, nei piccoli e grandi centri. In molti si accontentano di guardare e curiosare tra le bancarelle ma c'è anche chi ne approfitta per acquistare souvenir o ricordi della vacanza e chi invece coglie l'occasione per gustare cibi e specialità locali. Il business è comunque modesto e secondo l'analisi della Coldiretti/Ixe' il 13 per cento dei frequentatori non spende niente, il 51 per cento non più di dieci euro per persona e il 31 per cento tra i 10 ed i 30 euro per persona, mentre gli altri non rispondono. Sagre, fiere e mercati di paese in Italia sono  dedicate a ricorrenze storiche o religiose, ma soprattutto a prodotti tipici dell'enogastronomia locale che sono molto spesso al centro dei festeggiamenti che si concentrano proprio  quando si raccolgono pregiati frutti della terra, dall'uva ai funghi, dalle telline al peperone fino al tartufo. Una tendenza positiva che va accompagnata però - continua la Coldiretti - da una maggiore qualificazione dell'offerta che purtroppo non sempre è all'altezza. Tra i consigli da seguire nella scelta secondo la Coldiretti ci sono infatti la verifica della congruità del "cibo festeggiato" con la realtà produttiva del territorio anche con un occhio alla stagionalità, le garanzie offerte dalla partecipazione delle Istituzioni, dai Comuni alle Parrocchie fino alle organizzazioni di rappresentanza, il coinvolgimento nell'iniziativa di operatori economici locali dai ristoratori agli agricoltori con Campagna Amica. La necessaria qualificazione dell'offerta delle sagre in Italia puo' essere infatti sostenuta da una più forte presenza delle realtà economiche espressione del territorio come ad esempio la vendita diretta dei prodotti agricoli e alimentari delle aziende agricole locali, che garantiscono identità e qualità al giusto prezzo. Una opportunità - continua la Coldiretti - resa possibile anche dal moltiplicarsi dei mercati, delle botteghe e degli spacci aziendali degli agricoltori di "Campagna Amica", che possono contare su quasi diecimila punti vendita in tutta Italia dove e possibile acquistare i prodotti agricoli e alimentari del territorio a chilometri zero.



Caput Lucis: stasera gran finale con premiazione del vincitore



Caput Lucis: stasera Gran Finale

Questa sera, alle ore 22,30 ci sarà la Premiazione del Vincitore assoluto dell'edizione 2015 del Festival di Arte Piromusicale, per mano della Giuria di Qualità, - Avv. Adriano Perica Presidente di Giuria, Colonnello G. Masciarelli (Associazione Nazionale Italiana Spettacoli Pirotecnici), Viviano Nobile (Presidente Associazione Pirotecnica Italiana), Benito Pagano (pirotecnico), Marco Giuliani (pirotecnico), Carlo Mettei (pirotecnico) e, a conclusione, lo straordinario spettacolo pirotecnico tradizionale dal titolo "BIG", affidato alla Pirotecnica Fiorillo,Campania, dedicato all'azienda pugliese Big Bruscella Fireworks, realizzato quest'ultimo grazie alla collaborazione con l’ASS.P.I., Associazione Pirotecnica Italiana, rappresentata da Nobile Viviano. 

Ma vediamo il PROGRAMMA di DOMENICA 30 AGOSTO. ore 16 apertura evento; ore 21:30 Concerto Frankie & Canthina Band; ore 22:30 PREMIAZIONE del vincitore del Festival di Arte Piromusicale. 

A seguire....Lo SHOW PIROTECNICO TRADIZIONALE "BIG" eseguito dalla Pirotecnica Fiorillo (Campania) dedicato alla BIG BRUSCELLA FIREWORKS. 

Intanto la serata di ieri, presentata da Teo Mammucari, ha visto l'esibizione di Ape Parente del Veneto con "Rock Symphony" e Mega Angelo della Puglia con "diamanti di fuoco". 

Una grande serata, con un Mammucari in splendida forma che ha regalato ai presenti una perfomance di alto livello duettando con un giurato d'eccezione, il comico Antonio Giuliani, Ignazio Failla di Dimensione Suono Roma perfetto nel suo ruolo, e la conferma di Concerto Frankie & Canthina Band, che hanno coinvolto e rapito il pubblico presente. 

Ma il vero show di "Caput Lucis" sono sempre loro, i fuochi d'artificio, sapientemente coreografati, articolati e colorati, che danno emozione, stupore, meraviglia, che ti rapiscono e ti coinvolgono, e con il naso all'insù si fanno attendere, per vedere la prossima coreografia, e poi ancora, e ancora e ancora fino all'estasi dell'applauso finale.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email