Cerca nel blog

giovedì 7 agosto 2014

Niente vacanze. Lavoro a ‘Look da Regina’ perché spero la De Filippi si ricordi di me



rossella regina, parrucca rosa di italia's got talent,
alle prese con la ii ediz del suo format che ironizza sulla moda

Lo aveva dichiarato più volte nel corso delle interviste rilasciate in occasione della sua fortunata esibizione alle finali dell'ultima edizione targata Mediaset di Italia's got talent, e così è stato: Rossella Regina conduce uno show tutto suo.

Si tratta del format web TV intitolato 'Look da Regina' nell'ambito del quale la rivelazione del talent show, riconosciuta a più riprese sia dalla De Filippi che da Scotti e Zerbi, intrattiene il pubblico destreggiandosi tra mise d'Alta Moda, firmate dagli Stilisti via via coinvolti, scatti fotografici e locations da favola.

La prima edizione – lanciata in esclusiva web sul portale del principale quotidiano di Bologna, città d'adozione di Rossella, 'Il Resto del Carlino' – ha visto il coinvolgimento del Fashion Stylist Fabio Caserta che ci ha aperto le porte del suo spettacolare showroom bolognese operando, sotto gli occhi stupiti dei tre fotografi coinvolti (Francesca Ruggeri, Lilly Tschantret e Luca Gamberini) e del cameraman Lorenzo Dalle Donne, delle trasformazioni degne di un vero 'mago' del settore.

Un format composto da quattro brevi pillole nel corso delle quali Rossella ha via via abbandonato il look che ha tanto coinvolto e impressionato il pubblico di Italia's got talent (e che per altro le è valso l'appellativo di parrucca rosa del piccolo schermo) tra un'immancabile gag ironica e i tipici empasse di 'un fisico non perfettamente in linea con gli standard della moda' – commenta l'instancabile 35enne originaria di un piccolo paesino dell'entroterra cosentino, Laino Borgo.

il format parte già da un assurdo – incalza la divertentissima Rossella - che è la mia vicinanza ad un settore dove la taglia media è la 40, che non credo di aver mai indossato in vita mia! – confessa – Ma ciò non poteva se non essere la base per situazioni assurde, come la difficoltà di chiudere le zip degli abiti o, addirittura, riuscire ad entrarvi ed uscirne senza l'ausilio dei Pompieri! – continua irrefrenabile – che, divertendo, contribuivano a lanciare messaggi di cui si continua solo a parlare proprio in quell'ambiente, lo spettacolo, che risulta tacciato di modelli, frutto di cattivi esempi per i giovanissimi.

E mentre sono ancora in corso i bilanci della prima edizione del format, la vulcanica Rossella ha già dato vita alle riprese della seconda edizione, ricca di novità oltre che del desiderio di raggiungere canali televisivi importanti: questa estate sara' dedicata alla finalizzazione della seconda edizione del mio 'Look', le cui riprese sono gia' partite, per altro -  ci svela Rossella -  con l'obiettivo di puntare ad una fetta di pubblico ben maggiore  (la prima edizione è stata veicolata online dal portale del quotidiano ilrestodelcarlino.it, mentre in TV dai canali 7Gold e NuovaRete), sempre che gli operatori di settore si dimostrino collaborativi – incalza Rossella  -  e, soprattutto, aperti a nuovi contributi.

Oltre a nuovi nomi della Moda, accessori glam (questa volta targati Nikki Lissoni) e zoom sempre più attenti, la nuova edizione di 'Look da Regina' si arricchisce di nuove locations, questa volta di taglio maggiormente storico oltre che bolognese, di qualche accenno musicale – Rossella ha comunque conquistato i tre giudici di Italia's got talent per le sue ineccepibili doti vocali abbinate ad una pungente verve in un contrasto semplicemente unico – e della collaborazione con gli Hair Stylists I Didier – La Compagnia della Bellezzagrazie ai quali recentemente gli scatti del backstage di 'Look da Regina 2' hanno sorvolato addirittura l'oceano per raggiungere, in esclusiva assoluta, Las Vegas.

Spero proprio sia la volta del tanto atteso 'salto di qualità' – ci confessa Rossella, che spera la De Filippi possa ricordarsi di lei e concederle una seria chance di settore:  Le parole della De Filippi, così come quelle di Scotti e Zerbi, a margine delle mie esibizioni talentiate mi onorarono e mi destabilizzarono al contempo…Sollevare i piedi da terra può essere troppo facile in certe circostanze, ma…un po' per il mio peso specifico – scherza Rossella -un po' per forma mentis, sono una con i piedi per terra, quindi…preferisco sognare a piccole dosi e, magari, bearmi a posteriori della realizzazione dei miei progetti


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email