Cerca nel sito

domenica 4 agosto 2013

Cosa fare se l'iPhone cade in acqua


Se il vostro iPhone (o smartphone o telefonino) è caduto in acqua, non perdete subito le speranze.

Non tutto è perduto, non fatevi prendere dal panico! C'è, infatti, la possibilità di salvarlo ancora, se si sa cosa fare immediatamente.

Sicuramente la cosa da fare è correre in un centro assistenza il prima possibile.

Nell'immediato, se il vostro dispositivo vi permette di aprirlo, fatelo subito, togliete la batteria e cercate di asciugare tutto. Se è caduto in acqua di mare bisogna anche impedire che il sale inizi la sua capacità corrosiva de contatti. Provate con dell'ovatta inumitita in acqua dolce.

Di seguito la soluzione di emergenza fornita dal sito Tecnozoom .

Seguite passo passo le seguenti istruzioni.
  1. Prendete il vostro dispositivo, spengetelo e togliete immediatamente qualsiasi tipo di custodia o cover. 
  2. Pulitelo ed asciugatelo completamente con un panno. Dovete, infatti, cercare di rimuovere tutta l’acqua in eccesso presente all’interno del jack ed all’interno di qualsiasi fessura. Per far tutto ciò vi suggeriamo di utilizzare un cotton-fioc
  3. Dopo aver rimosso tutta l’acqua visibile, inserite l’iPhone all’interno di un sacco, con chiusura lampo che non faccia passare aria, di riso generico. 
  4. Dopo averlo chiuso, aspettate almeno 36 ore, ma più tempo il dispositivo sta all’interno del sacco e meglio è. 
  5. A questo punto non resta che sperare e tirare fuori l’iPhone per vedere se funziona ancora. 
  6. Qualora non funzioni e gli indicatori di contatto con i liquidi, presenti all’interno dell’iPhone, non hanno cambiato colore, provate ad andare all’Apple Store per farvi sostituire completamente il dispositivo.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI